Emuna Elon e Francesco Pinto vincono con i loro libri il Premio Adelina Della Pergola

Fonte originale: Shalom.it




“La casa sull’acqua” di Emuna Elon (Guanda Editore) si aggiudica il Premio Letterario Adelina Della Pergola per la categoria adulti. Il premio per la categoria ragazzi è stato invece assegnato a “L’uomo che salvò la bellezza” di Francesco Pinto (Herper Collins). “La casa sull’acqua”, un romanzo pieno di speranza che riporta uno scrittore affermato, Yoel Blum, ad Amsterdam per ripercorrere la storia famigliare vissuta durante la Shoah, è stato votato da una giuria popolare formata da 300 lettrici. Mentre “L’uomo che salvò la bellezza”, un romanzo storico che porta alla luce la storia di Rodolfo Siviero: storico dell’arte che si schiera in prima linea al fianco dei partigiani tentando di mettere in salvo le opere d’arte italiane trafugate dai nazisti. È stato scelto da una giuria formata da oltre 550 ragazzi delle scuole di Secondo Grado in tutta Italia a cui l’ADEI WIZO ha inviato in lettura i libri.

Istituito nel 2000, e dedicato a Adelina Della Pergola dal 2008, educatrice e Presidente dell’Associazione che riunisce le Donne Ebree d’Italia il premio rappresenta un importante riconoscimento promosso da ADEI-WIZO. Lo scopo principale è quello di permettere al pubblico di conoscere tutti i modi di declinare l’ebraismo grazie alla narrativa. Dalla tradizione all’arte per arrivare alla cultura e alla storia. “I vincitori scelti per questa edizione ribadiscono l’importanza del Premio nel contesto culturale e sociale del nostro Paese - spiega Susanna Sciaky, Presidente Nazionale dell’ADEI WIZO - Parlano della nostra storia e delle nostre radici, dell’importanza di confrontarsi con il passato, custodirlo e tramandarlo. Sono libri ambientati in Europa e in Italia che rivelano molto dell’impegno per preservare la memoria anche nel campo dell’arte e della cultura del nostro continente a beneficio di tutti”.

Il perdurare della pandemia non ha permesso di pianificare per quest'anno gli incontri dal vivo, ma sono previsti due eventi on line: le date fissate al momento sono il mattino del 2 maggio 2022 per l’incontro con i ragazzi, a cui seguirà il 2 o 3 maggio la cerimonia di premiazione. È prevista inoltre l’annuale partecipazione di ospiti conosciuti legati al mondo della cultura e dello spettacolo.


di Michelle Zarfati


(31 marzo 2022)

3 visualizzazioni