top of page

Eshkol Nevo ospite a Pisa del Premio letterario Adei Wizo Adelina della Pergola

Aggiornamento: 17 mag 2023

La premiazione nella Sala Azzurra della Scuola Normale Superiore. In collegamento anche Yigal Leykin e Max Gross

Fonte originale: La Nazione

Pisa, 15 maggio 2023 – Eshkol Nevo, uno dei nomi più acclamati a livello mondiale della narrativa ebraica, sarà a Pisa il 15 maggio alle ore 17. E’ tra protagonisti alla Scuola Normale Superiore di Pisa del Premio Letterario Adei Wizo Adelina Della Pergola, come vincitore di questa edizione XXIII edizione grazie al romanzo “Le vie dell'Eden” (Neri Pozza Editore). Presente in sala ci sarà lo scrittore veneziano Andrea Molesini vincitore del premio speciale per “Il rogo della Repubblica” (Sellerio). Ma le sorprese letterarie dell’evento non finiscono qui: in collegamento ci saranno anche Ayelet Gundar-Goshen, vincitrice della sezione ragazzi con “Dove si nasconde il lupo” (Neri Pozza editore), Yigal Leykin e Max Gross finalisti di questa edizione del premio, mentre a condurre sarà la giornalista della RAI Francesca Nocerino insieme allo scrittore pisano Marco Malvaldi. La Cerimonia di Premiazione vedrà oltre agli autori, anche il saluto di Susanna Sciaky presidente Nazionale dell’ADEI WIZO e di numerose autorità presenti.


Il Premio Letterario Adei Wizo Adelina Della Pergola è nato 2000 quando l’Adei Wizo, l’associazione che riunisce le Donne Ebree d’Italia, ebbe l’intuizione di un’iniziativa per fare arrivare al grande pubblico le molteplici realtà del mondo ebraico attraverso la narrativa. Un’idea che venne ampliata creando una sezione dedicata ai giovani, con uno scopo ancora più meritevole di utilizzare la letteratura per dare ai ragazzi la conoscenza di una cultura capace di contribuire alla società in cui tutti viviamo, un valore utile per formarsi al riparo di razzismo e pregiudizi. Eshkol Nevo è nato a Gerusalemme nel 1971 ed è nipote di Levi Eshkol che fu il terzo Primo Ministro di Israele. Ha studiato psicologia tra Israele e Stati Uniti per poi laurearsi all’Università di Tel Aviv e dedicarsi alla scrittura. La notorietà è arrivata nel 2004 con il romanzo Nostalgia, vincitore del Book Publisher's Association's Golden Book Prize a cui sono seguiti una decina di titoli tra cui La simmetria dei desideri (2007) e Neuland (2011), ispirato all'Altneuland di Hertzl, fondatore del sionismo. Temi centrali della sua opera sono il viaggio, irto di pericoli e tentazioni, la rivisitazione del mito dell'ebreo errante, la casa come identità e patria spirituale, il lutto, l'amore e il desiderio. (Pisa e Livorno, 15 maggio 2023)

8 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page