IL FORUM NAZIONALE ADEI PER CONOSCERE E CAPIRE LE DONNE EBREE ITALIANE

Fonte originale: Shalom.it

Tre argomenti di studio, tre domande che possono essere utili per conoscere, capire e condividere il significativo legame tra le donne ebree italiane e la società in cui vivono e lavorano e, magari, per avanzare qualche proposta che può diventare uno spunto interessante per le istituzioni. È questo il cuore del Primo Forum Nazionale delle Donne Ebree d’Italia in programma nel pomeriggio del 9 novembre alla Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano. A realizzare l’incontro è l’ADEI WIZO, l’Associazione che da oltre 95 anni riunisce le donne ebree del nostro paese in un’organizzazione che fa parte della Women's International Zionist Organization. “Il Forum è un progetto ambizioso - commenta Susanna Sciaky, Presidente Nazionale ADEI WIZO- che potrebbe diventare un evento annuale. Così come il Premio Letterario Adelina della Pergola è diventato un imprescindibile appuntamento culturale, il Forum potrà assumere la stessa importanza su quello sociale e delle professioni”.

Il programma vede l’apertura dei lavori con i saluti istituzionali e l’introduzione di Ferruccio De Bortoli, chiamato a moderare l’incontro poi, a partire dalle 15, tre sessioni in cui si confronteranno tre panel di donne rappresentanti dell’imprenditoria, della cultura della scienza. La prima sessione, intitolata: “L’esperienza e l’apporto delle donne ebree in Italia e in Israele nella società di oggi”, vedrà discutere insieme a De Bortoli Gabriella Modiano, Francesca Levi Schaffer, Elena Loewenthal e Andrée Ruth Shammah. Nella seconda, moderata da Sira Fatucci, Coordinatore della Commissione Cultura UCEI si parlerà di “Cultura come strumento per contrastare antisemitismo razzismo e pregiudizi”. Interverranno Diana De Marchi, Lilliana Picciotto e la Senatrice a vita e testimone della Shoah Liliana Segre. Infine l’ultimo panel, moderato da Elisabetta Camussi, Professore Associato di Psicologia Sociale all’ Università di Milano Bicocca e Presidente della Fondazione Professione Psicologica Adriano Ossicini, vede l’intervento di Anita Freidman World WIZO Chairperson, Daniela Hamaui, Karen Nahum, Raffaella Petraroli Luzzati e di Linda Laura Sabbadini. Il Forum ha patrocinio dell’UCEI, della Consulta Femminile di Milano e della Fondazione Professionale Psicologica Adriano Ossicini, la partecipazione è libera previa prenotazione obbligatoria.


di Claudia De Benedetti



(6 ottobre 2022)

9 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti