Buon Vento agli studenti WIZO di Ahuzat Yeladim

"È incredibile! Vederli così entusiasti, mentre navigano in un mare di un blu così intenso. Affrontano sfide da soli e allo stesso tempo sviluppano la loro capacità di comunicazione interpersonale e di leadership nel lavoro di squadra".

Sono le parole commosse di Olga Yelizarov, direttrice della WIZO Ahuzat Yeladim School di Haifa, un istituto residenziale per giovani che hanno avuto un passato problematico fatto di abusi, rifiuti e abbandono. Questa scuola creata dalla WIZO sul Monte Carmelo è spesso la loro ultima opportunità di trovare stabilità, sicurezza e contemporaneamente di imparare attraverso programmi di apprendimento personalizzati. Lo sport ha sempre una valenza importante nella crescita personale di questi studenti, ma certo il progetto "Youth Leadership & Sailing" avviato dalla scuola si è dimostrato particolarmente unico e stimolante per loro.

Il progetto è nato in collaborazione con Etgarim, l'Associazione israeliana per gli sport e le attività ricreative all'aperto per i disabili. Quindici studenti di ogni grado sono stati scelti per partecipare a un'esperienza pratica di navigazione in acque libere per un anno, un percorso che oltre a migliorare la loro capacità di socializzare e di acquisire autostima, permetterà loro anche di diventare istruttori di vela. Nel corso dell’anno i giovani imparano l'arte marinaresca e a manovrare la barca diventando marinai indipendenti sotto ogni aspetto, ma hanno poi la possibilità di prolungare per altri 12 mesi la propria esperienza facendo da guida a bambini con bisogni speciali che provengono da altre scuole. Poi, una volta alla settimana, navigano in piccoli gruppi da 3 a 4 persone, circondati solo dalle onde, dall'oceano blu, e dall'orizzonte...l'orizzonte più ampio che c'è!




45 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti