top of page

Chi sono i nuovi antisemiti

Aggiornamento: 16 nov 2023

Di Anita Friedman World Wizo Chairperson (da Israel Hayom)



Chi sono i nuovi antisemiti? Urlano "Free Gaza" anche se è un territorio indipendente. Supportano Hamas, anche se un quarto dei musulmani nel mondo è impegnato a minare la cultura occidentale. I nuovi antisemiti non hanno idea di perché lo siano.

L'antisemitismo sta raggiungendo nuovi livelli in tutto il mondo ogni giorno: grida di "ebrei al gas" per le strade delle città occidentali senza che le persone vengano arrestate o incriminate; ebrei che si devono guardare alle spalle nei campus universitari americani; oratori infuocati che parlano del giorno in cui rimpiangeremo i metodi ordinati e civilizzati di sterminio dei nazisti. Anche all'interno delle comunità ebraiche in tutto il mondo c'è paura: all'inizio della guerra si preoccupavano del nostro benessere; ora, alla WIZO, ci preoccupiamo del loro. In alcune comunità europee, le famiglie ebraiche sono in autoisolamento e non osano uscire di casa. "La lotta è tra l'umanità e coloro che cercano di compiere un genocidio", ha twittato Elon Musk, una dichiarazione semplice e chiara, così ovvia che metà del mondo, e forse lo stesso autore, la legge in modo completamente opposto a noi. Di fronte a prove così nutrite, quando nemmeno i nostri nemici terroristi si preoccupano più di nascondere la loro crudeltà nei nostri confronti e verso il proprio popolo, come può metà del mondo stare dalla parte del male, in una lotta che è, semplicemente, tra l'umanità e il genocidio? L'antisemitismo moderno ha sempre avuto due caratteristiche principali: odio e ignoranza. Il fanatismo religioso si è diffuso in Europa e in America, dove ha incontrato l'ignoranza. Il risultato: oggi l'antisemitismo non è solo un'espressione di odio verso gli ebrei, ma anche un odio verso la cultura occidentale, e il livello di antisemitismo nel mondo è ora l'indice di "paura" più affidabile, e indica il livello di minaccia contro la pace dell'intero mondo. Ultimamente su internet circola un video in cui un giovane negli Stati Uniti chiede ai passanti di firmare il loro sostegno a Hamas, e loro accettano con entusiasmo. Poi, prima che firmino, legge loro alcune clausole della carta di Hamas, e tutti loro sono stupiti nello scoprire la negazione dei diritti delle donne, il rifiuto dei diritti LGBTQ+ e altro ancora. Cambiano idea e rifiutano di firmare. Il video viene diffuso insieme alla scenetta di un comico che si è unito a una veemente protesta anti-Israele e chiede ai presenti cosa pensano dell'occupazione israeliana dell'Australia, e loro rispondono che Israele dovrebbe lasciare immediatamente l'Australia. Divertente? Triste? I nuovi antisemiti non sanno perché sono così. Gridano "Free Gaza" anche se Gaza è da tempo un territorio indipendente. Si lamentano di un "blocco" a Gaza, anche se Gaza confina anche con l'Egitto - allora perché non vengono sparati razzi anche sul Cairo? Supportano Hamas anche se un quarto dei musulmani del mondo è impegnato a minare la cultura occidentale. Sacrificare gli ebrei è una cosa, ma a quale futuro stanno condannando i loro nipoti? Questa crisi offre un'opportunità d'oro ai leader del mondo libero di dichiarare guerra ai semi del caos che germogliano anche nei loro stessi paesi. Di fronte alle richieste di "Palestina dal fiume Giordano al mare " a Londra, Parigi e Stoccolma, è più chiaro che mai che l'impresa sionista è la base della nostra esistenza e sicurezza. Israele è un'oasi di ragione in una regione di follia, è in prima linea nella battaglia tra il bene e il male, una fonte di luce e umanità in un mondo che diventa sempre più oscuro ogni giorno.

62 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page