Il Forum: “La miglior difesa: cultura contro antisemitismo, razzismo e pregiudizi per un futuro davv


Il secondo panel del Forum Nazionale delle Donne Ebree d’Italia, in programma dalle ore 14.30 del 9 novembre, alla Sala Alessi di Palazzo Marino a Milano, riguarda molto da vicino il lavoro dell’ADEI WIZO con i giovani e le scuole. In particolare, l’esperienza acquisita attraverso il Premio Letterario Adelina Della Pergola ADEI WIZO che da oltre 20 anni coinvolge ad ogni edizione centinaia di studenti italiani, proponendo letture in grado di fare conoscere correttamente il mondo ebraico e il ruolo che l’ebraismo ha avuto e ha ancora nella società. È un modo per educare i giovani a una sana e libera valutazione della storia e costruire una coscienza critica, scevra da pregiudizi per valutare con limpidezza le cose della vita.

Proprio in base a questa esperienza, questo secondo tavolo di discussione del Forum, il cui inizio è previsto intorno alle 16, ha per titolo “La miglior difesa: cultura, contro antisemitismo, razzismo e pregiudizi per un futuro davvero per tutti” e avrà per moderatrice del Panel Sira Fatucci, attuale Presidente della Giuria del Premio Letterario e che, tra i tanti incarichi, annovera anche quello di Responsabile della Memoria della Shoah per l’UCEI.

“Per combattere i pregiudizi come l’antisemitismo, la cultura è l’antidoto perfetto di cui oggi abbiamo più che mai bisogno - ricorda Sira Fatucci - uno strumento estremamente potente, che però va costantemente tenuto in efficienza. Anche per questo è nato il Premio Letterario Adelina della Pergola”.

Di grandissimo rilievo anche tutte le altre partecipanti a cominciare dalla senatrice a vita Liliana Segre, testimone della Shoah e cara al cuore di tutti gli italiani, per il suo impegno nel tramandare la memoria alle generazioni contemporanee. Le modalità di partecipazione della Senatrice saranno definite in base ai suoi impegni istituzionali.

Le altre ospiti sono Diana Alessandra De Marchi, Consigliere del Comune di Milano e Presidente della Commissione Pari Opportunità e Diritti Civili del Comune di Milano oltre che insegnante; Liliana Picciotto, Storica della Fondazione CDEC e autrice di importanti saggi sulle vicende degli ebrei italiani sotto il fascismo e nazismo come, tra gli altri, L'alba ci colse come un tradimento. Gli ebrei nel campo di Fossoli 1943-1944 (Mondadori) e Salvarsi, Gli ebrei d'Italia sfuggiti alla Shoah 1943-1945, Einaudi. Tra i tanti riconoscimenti ha vinto l’International Prize della Comunità Europea per il miglior prodotto culturale innovativo del 2000 (il CD Rom: Destinazione Auschwitz)

Quarta partecipante Claudia De Benedetti, Presidente del Consiglio dei Probiviri Ucei, Direttore dei Musei Ebraici di Casale Monferrato, Presidente Onorario di Schnut Agenzia ebraica per Israele è costantemente impegnata nel lavoro con i giovani come board del Maccabi World Union, membro del comitato scientifico del Museo nazionale dell’ebraismo italiano e della Shoah di Ferrara e referente del progetto “Ogni giorno è il giorno della memoria” della Regione Piemonte.


Ricordiamo che la partecipazione al forum sarà a ingresso libero, previa PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA richiesta scrivendo a forum@adeiwizo.org.

Tutte le informazioni su orari e ospiti saranno disponibili su www.adeiwizo.org/

Continuate a seguirci per approfondire i temi delle altre due tavole rotonde.

140 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti