Newsweek 14 gennaio 2022




Il WIZO Nahalal Youth Village partecipa al programma educativo di ciclismo gestito da “Bartali - Youth on the Move”, una ONG che prende il nome dalla leggenda del ciclismo italiano e "Giusto tra le nazioni" Gino Bartali. Il programma usa il ciclismo come un modo per rimuovere le barriere culturali e celebrare la diversità. WIZO Nahalal vi aderisce con due gruppi: uno per principianti e l'altro per un livello avanzato. Le biciclette sono state donate dalla Fondazione Bartali e le attività ciclistiche si sviluppano all'interno del campus di Nahalal. Come disse una volta il nostro “Ginettaccio”: "Alcune medaglie sono appese all'anima, non alla maglietta".



La scorsa settimana uno dei centri di accoglienza per donne vittime di violenza domestica WIZO ha dovuto adottare una completa quarantena a causa di 3 casi di Covid19. Il personale WIZO ha fatto di tutto per renderla il più piacevole possibile fornendo pasti, materiale educativo e ricreativo per le madri (ad ognuna è stato dato un PC portatile) e per i loro bambini.










A causa della nuova ondata di pandemia in Israele, l'azienda di marketing Taboola ha dovuto annullare i festeggiamenti di Capodanno, ma ha deciso di trasformare la sfortuna in gioia, donando tutto il cibo previsto alle donne e ai bambini che partecipano al programma WIZO "Rete di sicurezza” presso i centri WIZO Israel di Hadera, Kiryat Yam e Karmiel. Grazie a Taboola per la generosità, un esempio da seguire!





È in corso a Palazzo Morando di Milano la mostra dedicata agli 80 anni di Wonder Woman. Il percorso inizia dalla prima copertina e si conclude con un'escursione nei mondi della televisione e del cinema, fino ai recenti film con l’attrice israeliana Gal Gadot. Un tema che piace ad ADEI WIZO, tanto che la sezione di MILANO ha organizzato una visita guidata con le proprie socie. Per info milano@adeiwizo.org




Segnate in agenda alle ore 18.00 di martedì 18 gennaio la diretta streaming sul gruppo Facebook ADEI WIZO Sezione di Milano dell’incontro BenEssereDonna "E' intelligente ma non si impegna: diversi approcci ai disturbi dell’apprendimento”. Tre relatori spiegheranno i differenti approcci a questi disturbi e come possono orientarsi i genitori nello scegliere il giusto tipo di educazione adatto ai propri figli. Per seguire l’incontro https://www.youtube.com/channel/UCh3Ag2SmINkvooqpR1qTTiw/featured




Altro incontro Zoom da non perdere quello organizzato dalla sezione ADEI WIZO di Trieste il 19 gennaio alle ore 16.30 dal titolo “Festeggiando Tu Bishvat: dal piantare alberi per la nostra vita, pensieri su uomini, salute, natura e responsabilità". Ne parlerà la dottoressa Paola Travan Luzzatto





115 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti