Newsweek 28 gennaio 2022


Ha suscitato indignazione e sgomento in tutta Italia l’aggressione di chiaro stampo razzista e antisemita subita da ragazzo ebreo di 13 anni a Campiglia Marittima ad opera di due 15enni. Qui il commento di Susanna Sciaky, Presidente Nazionale ADEI WIZO che annuncia anche un’iniziativa di solidarietà da parte della sezione ADEI WIZO di Livorno.



Tra le tante celebrazioni italiane per il Giorno della Memoria, Bologna ha visto l’intitolazione dei propri giardini pubblici a due straordinarie signore dell’ADEI WIZO: Gemma Volli e Bianca Colbi Finzi. Il loro impegno per il mondo ebraico e per la loro città non sarà mai dimenticato.








Lauren Jacobs, conduttrice di Voice of Change, ha intervistato Tamar Lazarus, Past President di WIZO South Africa, ed Elizabeth Campbell, Presidente della sezione di WIZO Cape Town Ruth. Hanno parlato delle relazioni ebraico-cristiane e della crescente ondata mondiale di antisemitismo.










Moshe Edri, laureato al WIZO Nir HaEmek Youth Village, è stato scelto a capo della Israel Atomic Energy Commission, l'agenzia governativa incaricata del programma per l’energia nucleare di Israele.

Moshe è entrato a Nir HaEmek come studente residente quando aveva 13 anni e considera questa esperienza come una delle più significative della sua vita, tanto da essere a capo del programma "Adotta un laureato" dell'Associazione Alumni di WIZO. Questo gli consentirà di essere guida e ispirazione per altri studenti e laureati del villaggio giovanile.




Si è svolto questa settimana il MOR (Meeting of Representatives) 2022 che la scorsa settimana ha messo in connessione tutte le federazioni della WIZO sparse sui 6 continenti. Tanti gli interventi significativi tra cui quello della Presidente Mondiale WIZO Esther Mor, che ha ringraziato pubblicamente “Le donne di Wizo Italia” per il lavoro svolto in una nazione messa a dura prova dalla Pandemia.




Non dimenticate l’invito di World WIZO per assistere insieme al documentario "Women of Valor" Una storia di coraggio e coerenza raccontata da Esty Shushan, e dalla regista Anna Somershaf. L'evento, in lingua inglese, si terrà mercoledì 9 febbraio, alle 11 e alle 19.30, ora di Israele. Per richiedere la registrazione e avere altri dettagli sull’iniziativa https://bit.ly/CinemaWIZO.





Tra gli eventi organizzati dalle sezioni ADEI WIZO per il Giorno della Memoria vi segnaliamo quello organizzato mercoledì 26 gennaio dal titolo

La Shoah: nuove prospettive di comparazione di ricerca, con gli interventi di Anna Veronica Pobbe (Università Ca’ Foscari) Paolo Felluga (Università degli studi di Trieste, Silva Bon (Isrec FVG) e Isacco Cesana (ex conigliere della Comunità Ebraica di Trieste).



Questa settimana la neve è caduta abbondante su Gerusalemme: eccovi un’immagine del centro WIZO per la famiglia, intitolato Rebecca Sieff, completamente imbiancato.


118 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti