top of page

Un Pesach per ricordare e uno per vivere il futuro



Mancano ormai poche ore a Pesach e ai miei auguri personali a tutte voi e alle vostre famiglie, voglio aggiungere quelli di due donne straordinarie che tutti conoscete bene: Esther Mor, Presidente World WIZO e Anita Friedman, Chairperson World WIZO. Sono due messaggi che ci fanno ben capire l’importanza di questa festa in un contesto più ampio di quello delle tradizioni. Pesach non è solo un modo per ricordare chi siamo e l’importanza della nostra storia, ma anche l’invito ad andare avanti per costruire il nostro futuro.

 

Care Amiche,


Questo aprile celebreremo la Pasqua e il Giorno dell'Indipendenza, oltre a celebrare il Giorno della Memoria dei Martiri e degli Eroi dell'Olocausto (Yom Hashoah) e il Giorno della Memoria dei Soldati Caduti in Israele e delle Vittime di Atti Ostili (Yom Hazikaron).


Il motivo ricorrente in tutti gli eventi è la lotta continua del popolo d'Israele per sopravvivere, prosperare ed essere un popolo libero nella propria patria. Questa lotta è iniziata quando eravamo schiavi in Egitto e a volte sembra che non sia ancora finita. In questo mese sentiremo molte volte parole come lotta, eroismo, rinascita e frasi come "volevamo solo tornare a casa in pace". Passeremo attraverso delle vere “montagne russe” di sentimenti, con gioia, dolore e tristezza intrecciati. Come è scritto nella Haggadah, dobbiamo trasmettere la storia, l'eredità e le tradizioni del nostro popolo alle nuove generazioni in ogni occasione possibile. È essenziale.


Voglio augurare a tutti un felice Pesach, circondati dalla famiglia e dagli amici. La sera del Seder godetevi il buon cibo, la compagnia, l’Haggadah, le varie canzoni "Eravamo schiavi, ora, ora siamo liberi" (Hagadah - il Magid), alzate ancora di più la voce.


Chag Sameach, felicità, salute e una vita meravigliosa. Con tutto il cuore,


Esther Mor, Presidente della WIZO mondiale


 

Care Amiche delle Federazioni WiZO,


A Pesach celebriamo l'Esodo il simbolo di un'era in cui siamo stati trasformati da 12 tribù in una nazione.


Questo Pesach, più che mai, è nostro obbligo supremo rafforzare l'idea di una nazione, cercare l'unità, sottolineare ciò che ci unisce. La WIZO, che traduce i valori universali dell'ebraismo della responsabilità reciproca e del Tikkun Haolam nel corso di tutto l'anno, negli istituti e servizi per donne bambini e famiglie, ha un ruolo centrale nella promozione della solidarietà sociale e nazionale.


Ed è la solidarietà del nostro grande movimento globale, delle federazioni della WIZO, dei volontari e dei dipendenti, in Israele e nel mondo che rende tutto questo possibile.

Grazie per il vostro impegno costante nella creazione di una Israele forte e unita.


Auguro a voi e alle vostre famiglie Pesach casher VeSameach


Anita Friedman, Chairperson World WIZO

23 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page