top of page

#Dalla sezione di Milano: LA MEMORIA NON TACE

Vi segnaliamo i seguenti appuntamenti organizzati dall’Accademia di Belle Arti di Brera e patrocinati dall'ADEI WIZO.


LA MEMORIA NON TACE #1

Lectio dello scrittore, drammaturgo e attivista israeliano Roy Chen.

Pubblicato nella nostra lingua da Giuntina, è stato tra i duecento artisti di tutto il mondo a essere ricevuti di recente da Papa Francesco in Vaticano.

A complemento della sua lectio, sono stati letti dei brani inerenti alla Shoah dal suo ultimo romanzo Anime. Introduzione della professoressa Barbara Nahmad, lettura scenica di Davide Fiano, attore e Bianca Ambrosio, traduttrice del libro, con un intervento della professoressa di Estetica, Cristina Muccioli.

Venerdì 26 gennaio

Aula 10, Accademia di Belle Arti di Brera, via Brera 28.



LA MEMORIA NON TACE #2

Da Giovedì 25 gennaio fino al 11 Febbraio negli spazi underground della Stazione Garibaldi e del suo passante ferroviario, verrà proposta una selezione di opere di diciotto studenti della Accademia di Belle Arti di Brera dal titolo La Memoria non tace.

In esse, gli artisti proporranno grandi carte in bianco e nero sul tema della Memoria, esposte nelle vetrine della galleria di passaggio tra il passante ferroviario e la Metropolitana. La mostra è a cura della professoressa Barbara Nahmad con la collaborazione della Fondazione Arte Passante, che da tempo interviene negli spazi pubblici delle metropolitane milanesi proponendo un approccio inedito alla fruizione dell’arte contemporanea.

Passante Ferroviario, Stazione di Porta Garibaldi. Dal 25 gennaio all’11 febbraio.

LA MEMORIA NON TACE #3

Mercoledì 24 gennaio si è inaugurata la mostra «Non dimenticare» presso la Biblioteca d’arte contemporanea “ Guido Ballo”. La mostra sarà visitabile fino al 24 Febbraio. Frutto di una selezione di grafiche di vari artisti - tra cui Pablo Picasso, Käthe Kollwitz e Aldo Carpi - selezionate da Mario De Micheli nel lontano 1962 per l’Associazione Donne Ebree d'Italia (ADEI), la mostra è nata grazie alla collaborazione dell’Associazione Figli della Shoah. Si tratta di uno dei primi tentativi, messo in atto in un periodo ancora assai vicino alla Seconda guerra mondiale, nel quale i sopravvissuti dei campi di sterminio non avevano ancora iniziato a parlare, di rapportarsi con esperienze spesso dirette di quegli avvenimenti. Per l’occasione la professoressa di Estetica Cristina Muccioli ritornerà su quei temi con un testo critico, analizzando gli artisti selezionati sessant’anni fa, per individuare similitudini e differenze nella percezione della Memoria di quell’epoca e della attuale.

Biblioteca d’arte contemporanea “ Guido Ballo”, via Brera 28.

Dal 24 gennaio 2024 al 24 febbraio 2024.

La mostra “Non dimenticare” all’interno delle celebrazioni dell’Accademia di Belle Arti di Brera per il Giorno della Memoria e patrocinate da ADEI WIZO, è stata eccezionalmente allestita il 27 e 28 Gennaio negli spazi della galleria d’Arte Contemporanea Federico Rui. In mostra le opere su carta di 32 Maestri alcune delle quali sono state messe in vendita ed il ricavato sarà devoluto alla nostra Associazione.





8 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page