#Dalla sezione di Trieste: Umanesimo e tecnologia in favore del dialogo interculturale

Aggiornamento: 10 gen

Evento in presenza nella sala conferenze del Museo (con "super green pass"), ma anche online (ID riunione Zoom: 811 2875 2680 Passcode: 713787).


Martedì 7 dicembre 2021 alle 17.00

Il progetto traduzione Talmud Babilonese. Umanesimo e tecnologia in favore del dialogo interculturale


Interverranno: rav Alexander Meloni, Rabbino capo della Comunità ebraica di Trieste, rav Ariel Haddad, Coordinatore del Museo "Carlo e Vera Wagner", Clelia Piperno, Direttore del Progetto Traduzione Talmud Babilonese, David Dattilo, Responsabile Ricerca e Sviluppo Progetto Traduzione Talmud Babilonese e Responsabile Progetto YESHIVA’.

Modera: Pierluigi Sabatti, Presidente del Circolo della Stampa di Trieste


Sarà presentato, per la prima volta a Trieste, il Progetto di Traduzione italiana del Talmud Babilonese, che rappresenta oggi il più importante, per ampiezza e complessità, progetto di “Umanesimo Digitale”: un enorme lavoro di studio, che si avvale di uno strumento unico nel suo genere, “TRADUCO”, un software di linguistica computazionale, a base semantica e ricerca, e che coinvolge 90 studiosi e personalità di spicco della cultura ebraica in tutto il mondo offrendo l’opportunità, per la prima volta anche Italia, di accedere e conoscere il Talmud, l’opera più importante della cultura ebraica.

Il progetto è frutto di un protocollo d’intesa tra Presidenza del Consiglio, MUR, CNR e UCEI–CRI.

Invito con programma scaricabile QUI.

Non mancate!

13 visualizzazioni